Pianeta Elisa

Un mondo diverso per i diversamente abili

La Storia

L’Associazione nasce nel 1999 dall’esperienza di Elisa, una ragazza affetta da tetraparesi spastica, dalla sua voglia di vivere, dal suo amore per i cavalli, dall’impegno e dall’amore dei familiari e di tutte le persone incontrate strada facendo.

Pianeta Elisa vuole essere uno spazio aperto a persone disabili e non, intende promuovere una cultura dell’integrazione, non della tolleranza, vuole rappresentare un’occasione di incontro e di conoscenza dell’handicap, un “laboratorio” per sviluppare potenzialità, progetti, iniziative.

Il nostro scopo è sostenere le persone diversamente abili nelle diverse sfere della vita quotidiana: la socializzazione, la riabilitazione, il tempo libero, la vita indipendente, la costruzione della propria identità e la valorizzazione delle proprie capacità.

La realizzazione più importante negli ultimi anni è la completa ristrutturazione di un rudere nella campagna toscana, Il Borgo di Elisa, un punto d’incontro e di socializzazione tra persone disabili e non, per una cultura dell’integrazione.

La struttura, priva di barriere architettoniche e dotata di innovative soluzioni volte a rendere la permanenza confortevole per tutti, offre spazi per la socializzazione, un maneggio, un laboratorio informatico, locali per periodi di ferie e una struttura autonoma per la Vita Indipendente.

Pensata per accogliere in modo ottimale persone con disabilità, offre un’ampia scelta di attività ludiche e formative anche per persone normodotate, con l’impiego di personale specializzato, sia all’interno che all’esterno della struttura.

Non è più; possibile lasciare commenti.

Newsletter Galattico

© 2017 Associazione Pianeta Elisa Onlus.